Integratori per lo studio: quali sono i migliori?

02/09/2019 Salute

Le vacanze stanno finendo e si torna sui banchi di scuola o, sul posto di lavoro, alla propria scrivania.

Molto spesso il rientro dalle vacanze risulta "traumatico" e ci si sente debilitati e stanchi nonostante il periodo di pausa. Gli impegni però non aspettano e spesso è quindi necessario un aiuto in più per affrontare scadenze, esami e libri: quali sono perciò i migliori integratori per lo studio?

Le vitamine e i minerali negli integratori per lo studio

Lo stress mentale può portare ad un calo delle prestazioni cognitive che si manifesta attraverso la perdita di memoria, di concentrazione e dell'attenzione. Gli ingredienti che, attraverso diversi meccanismi d'azione, aiutano a stimolare le funzioni cognitive sono diversi e non è sempre facile riuscire ad orientarsi nella scelta dell'integratore più appropriato. 

Le vitamine e i minerali che sono coinvolti nel corretto funzionamento cognitivo sono di solito implicati anche nel mantenimento del benessere del sistema nervoso, e sono:

  • Vitamine del gruppo B: come per esempio niacina (B3), cianocobalamina (B12) e tiamina (B1) hanno un ruolo chiave in molti processi metabolici fondamentali e favoriscono il benessere mentale;
  • Vitamine C ed E: potenti antiossidanti in grado di proteggere dall'attacco dei radicali liberi;
  • Magnesio: interviene nei meccanismi di trasmissione sinaptica;
  • Zinco: risulta coinvolto nei meccanismi antiossidanti e nel funzionamento del sistema nervoso;
  • Ferro: la sua carenza causa stanchezza e affaticabilità, anche mentali.

Gli integratori per lo studio consigliati

Quali sono i migliori integratori alimentari per la memoria e la concentrazione indicati nei periodi di studio? più intensi Farmacia Amato vi propone i seguenti prodotti:

acutil fosforo advance

Acutil Fosforo Advance integratore per memoria e attenzione 50 compresse

Integratore alimentare utile a potenziare memoria e attenzione, e dunque consigliato in periodo di studio o lavoro intenso. Migliora la concentrazione e allevia la stanchezza mentale.

acutil fosforo

Acutil Fosforo Advance integratore per memoria e attenzione 10 flaconcini

Acutil Fosforo Advance è un integratore alimentare utile a potenziare memoria e attenzione. La formulazione di Acutil Fosforo Advance, a base di L-asparagina, Fosfoserina, L-glutammina, Vitamina B6, agisce a più livelli.

acutil donna

Acutil Donna integratore alimentare per il benessere mentale della donna 20 compresse

Acutil Donna è un integratore alimentare formulato per contrastare la stanchezza e potenziare benessere, vitalità ed energia nelle donne, favorendone le funzioni cognitive e garantendole vitalità, benessere e memoria.

swisse energia

Swisse Energia B+ integratore energetico di vitamine del gruppo B 50 compresse

Swisse Energia B+ è un integratore alimentare energetico a base di vitamine del gruppo B che riduce la sensazione di stanchezza e affaticamento e aiuta l'organismo a produrre e mantenere l'energia, migliorando così le prestazioni fisiche e mentali.

memojet

MemoJet integratore per la memoria 10 flaconcini

MemoJet è un integratore alimentare appositamente formulato per favorire le funzioni cognitive, la memoria e il mantenimento del normale funzionamento del Sistema Nervoso.

Gli acidi grassi negli integratori per lo studio proteggono il cervello?

In caso di problemi di memoria e concentrazione, vengono spesso consigliati gli acidi grassi della serie Omega-3, come per esempio DHA e EPA. Questo perché essi svolgono diversi tipi di funzioni nell'organismo e hanno dimostrato di possedere interessanti attività neuroprotettive, potenzialmente utili nel mantenimento delle funzioni cerebrali. In particolare:

  • DHA: ha un effetto protettivo sul cervello notevole e appare implicato nella prevenzione del declino cognitivo e di Alzheimer e Parkinson;
  • EPA: aumentano le prestazioni cognitive e aiutano il cervello a lavorare con minor sforzo, soprattutto nei soggetti giovani.

L'azione degli amminoacidi negli integratori per lo studio 

Il più indicato in caso di calo delle prestazioni mentali è l'acetil L-carnitina, un composto dotato di spiccate proprietà antiossidanti, utili nel proteggere le cellule nervose dall'azione dei radicali liberi e dalle conseguenze indotte sulle funzioni cognitive.

I radicali liberi sono infatti delle specie chimiche reattive che si generano in seguito a fattori esterni (come per esempio inquinanti alimentari, atmosferici, fumo di sigaretta, radiazioni…), oppure per reazioni fisiologiche che avvengono nel nostro organismo. Partecipano ai processi di invecchiamento e a numerose patologie, tra le quali:

  • Ipertensione;
  • Aterosclerosi;
  • Artrite reumatoide;
  • Malattie neurodegenerative;
  • Diabete;
  • Tumori.

Il cervello, purtroppo, risulta particolarmente suscettibile al danno da radicali liberi perché consuma molto ossigeno ed è inoltre povero di antiossidanti e contiene una percentuale molto elevata di lipidi sensibili al danno da radicali liberi.

Gli estratti vegetali negli integratori per lo studio

Gli estratti vegetali adatti a favorire una maggiore concentrazione mentale sono:

  • Ginkgo Biloba: una pianta ricchissima di ginkgolidi e flavonoidi, in grado di esercitare un'azione di miglioramento delle capacità cognitivaq e in particolare delle funzionalità mnemoniche (come confermato da diverse ricerche);
  • Eleuterococco: contiene eleuterosidi in grado di contrastare gli stati di stanchezza fisica e mentale;
  • Ginseng: contrasta stanchezza e fatica grazie ai ginsenosidi in esso contenuti, utili anche per favorire il recupero delle funzioni cognitive in condizioni di stress psico-fisici.