Rimedi per Afte, Gengiviti e Alitosi

Le afte sono piccole lesioni della bocca molto fastidiose: si tratta di una forma di ulcerazione di forma tonda o ovale grande circa 2-5 millimetri che compare in labbra, guance, tonsille, lingua o gengive. Tipicamente colpiscono gli adulti e la fascia maggiormente interessata da questo disturbo è quella tra i 20 e i 50 anni d'età, donne. Le aft...

Le afte sono piccole lesioni della bocca molto fastidiose: si tratta di una forma di ulcerazione di forma tonda o ovale grande circa 2-5 millimetri che compare in labbra, guance, tonsille, lingua o gengive. Tipicamente colpiscono gli adulti e la fascia maggiormente interessata da questo disturbo è quella tra i 20 e i 50 anni d'età, donne. Le afte comunque colpiscono anche i bambini, soprattutto i più piccoli.

Queste lesioni sono molto fastidiose e provocano sintomi tipici come:

  • Bruciore;
  • Irritazione;
  • Gonfiore;
  • Formicolio.

Quando le afte sono molte possono inoltre comparire febbre, gengivite, aumento della salivazione e della dimensione dei linfonodi. I fattori che possono provocare le afte sono molteplici: stress, carenza di vitamine, traumi della bocca, intolleranze alimentari, celiachia e molti altri.

Solitamente le afte guariscono da sole entro pochi giorni, è possibile comunque utilizzare dei gel, creme o spray in grado di proteggere la lesione e favorire la guarigione dell'afta, evitando che l'infezione si diffonda.

In caso le afte siano causate da difese immunitarie basse è possibile assumere integratori per le difese immunitarie che aiutano a rendere più forte l'organismo contro l'attacco di virus e batteri.

La stomatite invece è una infiammazione del cavo orale che tipicamente ha come sintomi:

  • Arrossamento;
  • Ulcerazioni e/o afte;
  • Lesioni bianche;
  • In misura variabile dolore, sanguinamento, prurito.

Anche la stomatite ha diverse cause, da origine virale, batterica o micotica ma anche allergie, sfregamenti e fumo. Per facilitare la guarigione di questo disturbo, oltre a mantenere una corretta igiene orale, si consiglia di effettuare sciacqui con collutori appositi e utilizzare prodotti in crema o spray in grado di lenire il dolore e proteggere la mucosa.

Le stomatiti, ma non solo, possono inoltre provocare alito cattivo.

L'alitosi ha infatti molte cause che vanno dall'ingestione di specifici alimenti a patologie. Una delle cause più comuni è la presenza di piorrea o denti cariati e una cattiva igiene orale.

I residui interdentali ristagnano tra i denti e sviluppano batteri che provocano gli odori: per questo è bene curare la propria igiene del cavo orale, onde evitare alitosi e disturbi gengivali.

Anche malattie come rinite, sinusite, faringite, malattie polmonari, epatiche e renali possono causare alito cattivo. Per sconfiggere l'alitosi è molto importante rivolgersi al proprio medico e dentista per individuare la causa. Curare la propria igiene orale è comunque il primo passo per un alito profumato.

In aggiunta si possono utilizzare appositi spray, caramelle e collutori ad azione coprente e antisettica.

Scopri tutti i nostri prodotti per i disturbi del cavo orale a prezzi scontati: trovi le migliori marche come Curasept, GumTantum Verde e molti altri!

Leggi ancora

Prodotti nella categoria "Rimedi per Afte, Gengiviti e Alitosi"

per pagina
1 - 24 di 64 prodotti

Linee Miamo (64 prodotti)

Linee Caudalie

Biomineral e Biothymus

Filtro Prodotti

Prezzo

€ 6 - € 11

Linea Essenzia